Vecchi, nuovi e perenni



Da un po' di tempo, leggendo, spulciando e solcando il grande web, mi sono accorto sia dell'insuccesso di alcune idee date per vincenti che di ritorni graditi. Amiga Magazine é di nuovo tra noi con buone scansioni di vecchi e gloriosi numeri che ci hanno tanto aiutato nello smanettamento quotidiano. La rivista é reperibile qui: http://www.amigamagazine.info. Ringraziamo i fedelissimi Romano Tenca, Paolo Canali, Gabriele Favrin e tanti altri amighisti fra cui il web designer Alen Hadzihasanovic; riportare in auge e rendere fruibile a tutti gli articoli che ci hanno svelato anfratti reconditi delle nostre macchine ed aiutato nelle impostazioni ottimali, ci fa molto piacere e credo che il sito diventerà di riferimento per chi ancora usa l'Amiga con piacere. Se questo è il "vecchio" che si ripropone perfettamente in salute, il nuovo che perde i colpi è la Grande Promessa di Fastweb che perde colpi e si dimostra deludente. Ingannevoli sono i cartelli affissi nei condomini che avvisano che lo stabile è cablato da Fastweb quando invece si appoggiano sulle linee Telecom e fra tante opzioni di contratto vai a capire che alla fine non conviene, se non si liberano dell'ex monopolista. Vedremo e spero di essere smentito. Ma fra i "nuovi" che vi segnalo c'é un sito di prossima apertura, curato dal sottoscritto, che nella filosofia amighista si cura di promuovere musicisti validi, geniali ma sconosciuti. Il sito é raggiungibile qui:
#hyper=http://www.nuovitalentimusicali.it
Attendo le vostre impressioni e segnalazioni. Ma allora il "perenne" chi é? Ma siamo noi: http://www.amigazette.org insieme a voi. Buona lettura.


prof. Mimmo Picierro